Martedì 17 Settembre 2019

INAUGURATI CENTRI PER DISABILI “DOPO DI NOI”

Mercoledì, Dicembre 03, 2014 15:20

L’Amministrazione comunale ha inaugurato questa mattina i primi due centri per disabili “Dopo di noi” del Comune di Fiumicino. Presenti al taglio del nastro anche il sindaco Esterino Montino, l’assessore ai Servizi Socio Sanitari Paolo Calicchio e il capogruppo di CAL Maurizio Ferreri.

Share |

“Non è possibile che a fronte di circa 14 milioni di Imu versata dai cittadini di Ladispoli, ben € 6.604.404,35 siano stati prelevati dallo Stato centrale per alimentare il Fondo di Solidarietà Nazionale”. Con queste parole il sindaco Crescenzo Paliotta, a nome dell’Amministrazione Comunale e della Città di Ladispoli, ha annunciato di aver inviato una lettera ai sindaci interessati dal Fondo di Solidarietà Comunale negativo, all’Anci nazionale e all’Anci Regione Lazio, nella quale comunica di avere aderito alle  iniziative del Sindaco di Roburent, Bruno Vallepiano, al fine di contrastare il prelievo forzato che lo Stato opera nei confronti di 298 Comuni.

Share |

Invito a partecipare alla seduta del Consiglio comunale che si terrà presso l'Aula Consiliare "Fausto Ceraolo" del Comune di Ladispoli,il giorno 9 dicembre alle ore 18, per discutere  i seguent Punti all'O d.G. 1) Trasferimento  dei  servizi  al  Gestore  del  S.I.I.   - Legge  11 novembre  2014,  n.  164  - Discussione.
2) Mozioni ed interrogazioni. Il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Loddo

 

Share |
Ultima modifica il Martedì, 09 Dicembre 2014 08:45

Riceviamo dal M5S di Ladispoli. Una delegazione di attivisti 5 stelle, si è recata a Civitavecchia per un incontro con il Sindaco Cozzolino e il consigliere Daniele Brizzi.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 02 Dicembre 2014 17:44

Giovedì 4 dicembre alle 16:30 presso l’aula consiliare del Comune di Manziana (Largo G.Fara)
l’Amministrazione Comunale di Manziana in collaborazione con Anci Lazio, promuove un incontro
per comprendere al meglio le caratteristiche e le competenze del nuovo ente territoriale introdotto dalla
L. 56/2014, “Roma Città Metropolitana: opportunità o risorsa?”.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 02 Dicembre 2014 17:36

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l’Avviso di condizioni meteorologiche avverse  con indicazione che dalla nottata di oggi, 02.12.2014, e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 02 Dicembre 2014 15:58

Resterà chiusa per qualche giorno l'Accettazione ostetrica dell'Ospedale San Paolo di Civitavecchia a causa della simultanea assenza per malattia di quattro ostetriche su un totale di cinque che risultano attualmente in organico nel reparto. L'improvvisa indisponibilità, comunicata solo stamane, ha di fatto compromesso la piena funzionalità del Punto Nascita

 rendendo necessaria la predisposizione di procedure alternative per le eventuali necessità delle utenti: in pratica, fatte salve le reali emergenze, tutte le partorienti verranno dirottate dal medico ostetrico di turno verso i più vicini punti nascita della Rete regionale. Si tratta di una improvvisa accelerazione alla già nota carenza di tali figure professionali, per la quale dalla Direzione Aziendale sono state da tempo intraprese iniziative condivise di possibile risoluzione, ma che vedono oggi una brusca inusitata interruzione. Della temporanea chiusura la Direzione Aziendale ha prontamente avvertito i Sindaci del comprensorio e le altre istituzioni interessate, rinviando a una successiva ed altrettanto tempestiva comunicazione la riapertura del Servizio.

Share |

L’assessore alla pubblica istruzione Roberto Ussia rende noto che nella mattinata di martedì 2 dicembre, insieme all’Ufficio manutenzioni del Comune, è stato effettuato un sopralluogo presso la scuola Borsellino per verificare l’ultimazione dei  lavori di intervento straordinario.

Share |
Ultima modifica il Martedì, 02 Dicembre 2014 13:29

 Riceviamo e pubblichiamo  della Presidente dell'Avis Ladispoli Fiorella Fumini.  Con una nota del 13 novembre u.s. abbiamo lanciato l’appello perché il 21 dicembre p.v. rischia di essere per noi l’ultima giornata per la raccolta sangue a Ladispoli. Da allora pochi segnali da parte delle istituzioni. Riepiloghiamo brevemente che con l’entrata in vigore della legge 219/2005 “Nuova disciplina delle attività trasfusionali e della produzione nazionale degli emoderivati” che prevede requisiti minimi strutturali (locali adeguati), tecnologici (dispositivi di prelievo, lettini e poltrone, bilance automatiche basculanti, trasporto del sangue…)

Share |
Ultima modifica il Lunedì, 01 Dicembre 2014 20:21

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come  disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie nella sezione relativa alla PRIVACY.