Mercoledì 26 Giugno 2019

Governo civico risponde al “consigliere” Falasca sul post contro i partigiani In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Aprile 27, 2018 18:58

Ci vuole poco a scatenare l’ira di chi conosce la storia, definendo in modo squallido i nostri Partigiani, rendendosi così indegni del più misero degli Italiani. Ma, può sembrare strano, in questa vicenda questo è il male minore.

Si perché il “Consigliere” in questione ha fatto sua una notizia falsa, dimostrando un’apertura mentale ed una cultura pari a zero. Quella foto e quell’articolo, ripreso nel suo post, derivano da una gigantesca “BUFALA”,  cliccando qui si può verificare l’origine dell’immagine che riguarda una ragazza ebrea, violentata, vittima probabilmente di POGROM Nazista. Quindi, oltre ad offendere ingiustamente la nostra storia, lo ha fatto utilizzando proprio un documento che invece dimostra di quanto fossero barbare e crudeli le rappresaglie naziste.
È comunque ineluttabile che da una persona demandata a “consigliare” chi ci amministra, con una simile “levatura culturale” e con tale sviscerato antipatriottismo, non ci si può certo aspettare progetti innovativi, validi per una città multietnica e ricca di storia come Ladispoli.
Quello che più ci preme come Governo Civico ma, soprattutto come cittadini Italiani, è di contrastare con ogni mezzo chi cerca di buttare nel dimenticatoio una pagina di storia così importante per la nostra libertà. Il 25 Aprile dovrà essere sempre un momento di sensibilizzazione, in particolare per le nuove generazioni, in memoria di chi ha dato la vita al fine di consentirci di vivere senza lo spettro dell’oppressione.

 

Share |