Giovedì 20 Settembre 2018

Anche a Ladispoli approda il tour nazionale “spiagge plastic free” organizzato dal WWF e dalla Città Metropolitana di Roma In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Mercoledì, Giugno 06, 2018 14:10

“Raccogliamo la plastica” è l’appello della maratona promossa dal Wwf e dall’Unione Europea pehttps://www.facebook.com/centro.mareradio/photos/pcb.1734076896684994/1734070870018930/?type=3r pulire le spiagge italiane da quella che è ormai un’invasione di rifiuti destinati a restare nell’ambiente per tempi lunghissimi.

L’iniziativa è partita il 3 giugno dalla Sicilia, dove due noti personaggi televisivi – Fiorello e l’attrice siciliana Stefania Spampinato- hanno fatto da testimonial alla campagna per le spiagge libere dalla plastica che da Catania toccherà le spiagge più belle di tutta Italia.

Il tour, che apre la Campagna WWF GenerAzioneMare, coincide con la Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno) e la Giornata mondiale degli Oceani (8 giugno).

“Il Mediterraneo è un mare piccolo ma con un immenso tesoro, il Capitale Blu che il WWF ha stimato valere 5.600 miliardi di dollari, considerando tutti i suoi beni naturali”, ha detto Donatella Bianchi, Presidente di WWF Italia. “Quest’anno – ha proseguito – abbiamo voluto iniziare la nostra campagna in difesa del mare partendo da uno dei suoi nemici peggiori, la plastica”. Si calcola infatti che il 93% della plastica nell’oceano sia costituita da rifiuti dei consumatori e per questo, ha rilevato Bianchi, “è importante attivarsi in prima persona sia nei comportamenti quotidiani che nelle azioni di ripristino ambientale”.

Siamo orgogliosi di sapere che questa maratona, che toccherà alcuni dei lidi più belli d’Italia, arrivi anche a Ladispoli grazie al contributo della Città Metropolitana di Roma. Invitiamo tutti i cittadini di buona volontà a partecipare a difesa del nostro mare, considerata anche la situazione disperata in cui versa e in cui vivono, circondate da isole di plastica, i nostri pesci.

Queste sono le tappe del tour: 8 giugno: località "Saline Joniche", Reggio Calabria; 8 giugno: località "Praia a Mare", Cosenza; 9 giugno: località "Isola La Gaiola" Napoli; 9 giugno: località "Santa Reparata (Santa Teresa di Gallura), Oristano; 10 giugno: località "Punta Penne", Brindisi; 10 giugno: località "Torre Flavia (Ladispoli)", Roma ; 10 giugno: località "Marcelli", Ancona; 10 giugno: località "Rimini".

Chi desidera partecipare alla pulizia degli arenili è consigliabile che porti dei guanti robusti multiuso, vestiti idonei con scarpe robuste, maglietta e cappellino, acqua e, se si vuole, pranzo al sacco.

L’evento di Torre Flavia avrà inizio alle 9.30 dall’ingresso di via Roma 141 e terminerà alle 12.30 con la consegna di un attestato di partecipazione da parte degli organizzatori.

Il Comitato Rifiuti Zero di Ladispoli aderisce pienamente all’iniziativa e vi aspettiamo all’ingresso del Monumento naturale “Palude di Torre Flavia”, un luogo da preservare con l’impegno di tutti.

IL CRZL

Share |