Mercoledì 21 Novembre 2018

Sabato 30 giugno sarà celebrato il primo matrimonio civile non in Comune ma in una location esterna In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Giugno 29, 2018 11:50

“Sabato 30 giugno sarà una giornata storica per i matrimoni civili celebrati a Ladispoli. Per la prima volta in assoluto il rito si svolgerà non nella sede municipale di piazza Falcone, bensì in una location esterna”.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando, che celebrerà sabato pomeriggio il matrimonio nel suggestivo anfiteatro romano della villa di Pompeo a Marina di San Nicola, ha annunciato l’evento che rappresenta la prima applicazione del nuovo regolamento sulla celebrazioni dei riti civili, approvato dal Consiglio comunale.

“La nostra città – prosegue il sindaco – ospita location favolose sia davanti al mare che negli spazi verdi. La villa di Pompeo a Marina di San Nicola è uno dei luoghi più belli del territorio, l’amministrazione comunale è lieta che gli sposi abbiano scelto questa location per il primo matrimonio civile fuori dal municipio. Cogliamo l’occasione per rinnovare un appello a tutti i titolari di attività ricettive, hotel, ristoranti, agriturismi, stabilimenti balneari, ovviamente minuti di regolari concessioni, che volessero ospitare i loro spazi per la celebrazione delle cerimonie. Ci auguriamo una massiccia partecipazione degli operatori economici”.

Share |