Mercoledì 19 Settembre 2018

TRE UBRIACHI IN CERCA DI UN RIPARO, SCASSINANO LA MACCHINA DEL COMANDANTE BLASI E SI ADDORMENTANO ALL’INTERNO In evidenza

Vota questo articolo
(1 Vota)
Lunedì, Luglio 02, 2018 0:00

Pensavano di aver trovato un "luogo" sicuro per addormentarsi dopo una serata all'insegna dell’alcool. Per questo avevano scassinato la portiera di un'auto in centro e si erano sdraiati all’interno mettendosi a dormire.

La macchina, un suv, era del comandante della polizia locale di Ladispoli Sergio Blasi. Non credeva ai suoi occhi il Maggiore, quando ha visto tre ragazzi nella sua auto privata, Italianissimi e a quanto si sa,  anche di buona famiglia, fatto sta che i tre "intrusi" sono stati cacciati via dallo stesso Blasi che da buon padre di famiglia dopo un’accurata “romanzina” ha deciso di perdonare i giovani semplicemente allontanandoli. Un'azione di cuore di Blasi ma che fa capire quanta sia attuale il problema dell’alcool tra i giovani di oggi.

Share |