Sabato 22 Settembre 2018

Il Presidente dell’Associazione “Quartiere Olmetto” scrive all'Assessore De Santis "mettiamo in sicurezza l'ingresso di via Aurelia" In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Venerdì, Luglio 06, 2018 4:59

Gentilissima Assessore De Santis,

in qualità di Presidente dell’Associazione “Quartiere Olmetto”, desidero rappresentarLe a nome dei soci, il ben noto problema dell’ingresso sito al km 36 della via Aurelia, ingresso di particolare pericolosità e teatro di molti incidenti, anche recenti.

I proprietari ed i residenti del Quartiere Olmetto da molti anni rischiano la vita nell’accedere al comprensorio sia all’altezza del km 36, ma anche al km 37 della via Aurelia, e tutto ciò in quanto la sede della via Aurelia non è mai stata interessata dal benché minimo lavoro strutturale di adattamento a flussi di entrata/uscita che ormai sono da zona urbanizzata e non più agricola. Ci risulta che l’ANAS abbia approntato un progetto con vie di accelerazione/decelerazione centrali alla carreggiata. Alleghiamo una copia del suddetto progetto di cui siamo venuti in possesso grazie ad un lottista. Poiché ci risulta esistano problemi in merito alla presenza delle fermate CoTraL, chiediamo che venga convocata quanto prima, una Conferenza dei Servizi alla quale siano chiamate ANAS e CoTraL, ed altri eventuali soggetti utili alla soluzione del problema. Lo scopo è quello di definire un piano di azione tempestivo che permetta di superare i problemi in merito agli ingressi al nostro quartiere, sia relativi all’ingresso al km 36 che per l’ingresso al km 37.

La Conferenza dei servizi ci sembra l’unico modo per affrontare il problema in modo organico e veloce, evitando di porre a rischio le vite dei lottisti e di chi percorre l’Aurelia.  Chiediamo, possibilmente di presenziare, ovviamente senza diritto di intervento, alla suddetta riunione. Certi di Cortese attenzione restiamo in attesa di un Suo cortese riscontro e porgiamo,

il Presidente

Alessandro Di Nallo.

Share |