Domenica 16 Giugno 2019

INCIDENTE TORRE FLAVIA: CORRADO BATTISTI, ATTO INDEGNO CHE SOTTOLINEA LA TOTALE MANCANZA DI RISPETTO PER IL BENE COMUNE In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovedì, Ottobre 04, 2018 9:38

 

Da Corrado Battisti (responsabile di Torre Flavia). Ieri verso le 15 un gruppo di elicotteri dell'Esercito, in esercitazione da alcuni giorni nel settore compreso tra Ladispoli e Macchiatonda, ha sorvolato ulteriormente l'area protetta recando un disturbo pesantissimo alla fauna del parco (con involo di decine di aironi e altri uccelli che si sono allontanati dalla palude).

Nella confusione generale, un elicottero ha sorvolato la spiaggia e la palude a bassa quota creando sconcerto tra i bagnanti e i fruitori della spiaggia. Moltissimi uccelli acquatici si sono allontanati dall'area protetta verso i campi circostanti (attualmente la caccia è aperta).Il dramma è avvenuto, appunto verso le 15, un kite-surfista è stato sollevato dal vuoto d'aria per poi ricadere a terra, riportando ferite tanto da essere stato ricoverato al Policlinico Gemelli. Si tratta di un atto indegno, che sottolinea la totale mancanza di rispetto sia per il bene comune rappresentato dal nostro parco, sia dei cittadini che lo frequentano. E' stato avvisato il Comune di Ladispoli. La notizia e' stata  riportata da tutti gli organi di informazione   Chiediamo a tutti di attuare, ciascuno nelle sue possibilità, un'opera di comunicazione di questo fatto vergognoso, diramando la notizia attraverso tutti i canali. L'ente gestore del parco (sede di Roma) sta attivandosi per le azioni del caso.

 

Share |
Ultima modifica il Giovedì, 04 Ottobre 2018 10:05