Sabato 15 Dicembre 2018

PD: LA GRANDE ARROGANZA DI UN SINDACO In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Mercoledì, Ottobre 10, 2018 11:38

Con il suo ultimo intervento, nel quale invitava il nostro partito a tacere, il Sindaco ha confermato un modo di comportarsi evidente già dai primi giorni del suo incarico. 

Un sindaco rappresenta tutta la città: non può insultare, irridere, offendere. Queste  sono  affermazioni usate da Grando nei riguardi di consiglieri  comunali e di forze politiche negli ultimi mesi: "cialtroni", "menti malate", "incompetenti", "deliranti", "asini", "incapaci" e così via con questo livello. Negli ultimi giorni è arrivato ad insultare i genitori  che chiedevano  migliori servizi per la mensa e ad intimidire Dirigenti scolastici. Il Sindaco DEVE rispondere a TUTTI e deve rispettare TUTTI perché rappresenta TUTTA la città.  Lo impone la cultura democratica ed istituzionale che evidentemente Grando non ha ancora fatta propria.

Circolo PD Ladispoli

Gruppo Consiliare PD Ladispoli

Share |