Domenica 25 Agosto 2019

LADISPOLI : PROVVEDIMENTI DI DASPO A CARICO DI UN TIFOSO DEL LADISPOLI In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lunedì, Gennaio 21, 2019 12:40

Era certo che i suoi comportamenti violenti ed oltraggiosi sarebbero rimasti privi di conseguenze, ma cosi non è stato!

Infatti, nella giornata di sabato D.L.M. di circa 50 anni residente a Ladispoli ed ultras della locale compagine calcistica militante in serie D, si è visto notificare il “Divieto di accedere all’interno degli Stadi e di tutti gli impianti sportivi del territorio Nazionale” per la durata di ben 4 anni, irrogatogli dal Signor Questore di Roma dott. Guido MARINO.

Il provvedimento rappresenta il frutto di un’attenta e costante osservazione dei “comportamenti” ripetutamente tenuti dall’uomo durante diversi incontri calcistici, operata, in perfetta e completa sinergia, dagli agenti del Commissariato di Polizia di Civitavecchia ed i militari del Comando Stazione Carabinieri di Ladispoli che, insieme,hanno notificato il provvedimento al predetto D.L.M.

L’uomo, nel recente passato e sempre in occasione di partite di calcio, aveva ripetutamente oltraggiato Carabinieri e Poliziotti nonché, in una specifica circostanza, aveva aggredito il genitore di un calciatore della locale Squadra.

La proposta di “DASPO” quindi, supportata anche da altri precedenti per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, violazione delle norme sulle Pubbliche Manifestazioni ed inosservanza agli Ordini dell’Autorità di Pubblica Sicurezza, ha trovato accoglimento con l’emanazione del relativo Provvedimento.

 

Share |
Ultima modifica il Lunedì, 21 Gennaio 2019 12:49