Martedì 23 Aprile 2019

21 Marzo a Ladispoli: " Giornata in memoria delle vittime di mafia - CRESCERE NELLA LEGALITA’ " In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, Marzo 19, 2019 19:16

Anche Ladispoli si prepara a celebrare la "Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie" con una manifestazione che si svolgerà presso piazza Falcone, giovedì 21 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 12.30. L’evento è organizzato dal presidio di LIBERA Ladispoli/Cerveteri con il patrocinio del Comune di Ladispoli e Cerveteri.

La XXIV Giornata della Memoria - che ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l'impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione - si svolgerà a Padova come piazza principale. “La giornata è promossa da Libera, Avviso Pubblico in collaborazione con la Rai - Responsabilità sociale e sotto l'Alto Patronato del Presidente de la Repubblica. Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale è il tema che accompagnerà il 21 marzo, durante il quale i familiari di vittime innocenti delle mafie saranno presenti a Padova e nei tanti luoghi dove si svolgerà la manifestazione. Durante la giornata saranno letti i circa 1000 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore, hanno compiuto il loro dovere.“

Anche a Ladispoli saremo al fianco dei familiari delle vittime, dunque, per ricordare tutti insieme in una lettura collettiva i nomi e le storie delle persone uccise dalla criminalità organizzata, e per ribadire con forza la centralità dell'impegno contro la violenza, i soprusi e gli affari delle mafie. Non è solo prerogativa di Libera organizzare la giornata della memoria e il Ministero della pubblica Istruzione promuove ed incentiva alla partecipazione le scuole di ogni ordine e grado che hanno nel loro piano formativo la cultura alla legalità.

L'edizione 2018 a Ladispoli ha avuto tra i protagonisti l’Istituto comprensivo Ladispoli 1, il Liceo Pertini, l’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio”, diverse associazioni, amministratori e semplici cittadini. Quest’anno, oltre alle scuole che hanno partecipato l’anno scorso, ha aderito anche l’Istituto “Corrado Melone” e siamo in attesa di ulteriori conferme.

Oggi più che mai è importante stringere un patto di cooperazione per la crescita delle persone e del territorio, per sviluppare quella sensibilità civica e sociale in grado di promuovere comportamenti finalizzati al rispetto della legalità, alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio culturale e naturale che ci appartiene.  

Il 21 marzo tutti i cittadini, le associazioni e le istituzioni che desiderano partecipare sono invitate, a partire dalle ore 10.00, presso piazza Falcone davanti la scalinata del Comune, per dire no alle mafie ed incoraggiare i nostri ragazzi a stare dalla parte della legalità.

Il futuro dipende da noi, un futuro libero dalla paura dell’altro, dalle mafie e dalla corruzione delle coscienze. Un granello può bloccare un meccanismo

PRESIDIO LIBERA

LADISPOLI-CERVETERI

Share |