Giovedì 12 Dicembre 2019

I DIPENDENTI DELLA RECIN SCRIVONO AL SINDACO GRANDO In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, Ottobre 29, 2019 14:00

(riceviamo e pubblichiamo) Il 22 ottobre scorso abbiamo inviato una lettera al Sindaco del Comune di Ladispoli per informarla della grave condizione che, come dipendenti della Recin, stiamo vivendo.

La chiusura dell’impianto e i tempi di attesa previsti per la delocalizzazione ci porteranno a perdere il lavoro, a non poter contribuire al sostentamento delle nostre famiglie. Abbiamo chiesto al Sindaco un intervento, la possibilità di una proroga o sospensiva per continuare a lavorare fino alla delocalizzazione, senza farne una questione politica perchè è del nostro lavoro che stiamo parlando e non di un teatrino in cui far scontrare chi governa con chi si oppone. Oggi, a distanza di una settimana, non abbiamo ricevuto alcuna risposta nè scritta nè verbale. Abbiamo perciò deciso di rendere noto il contenuto della lettera per informare i cittadini della condizione che stiamo vivendo, nella speranza che questo possa spingere il Comune ad interessarsi di noi. Grazie.

Loredana Cicillini

Paola Zangari

Matteo Sorci

Mugavero Sebastiano

Share |