Venerdì 7 Agosto 2020

Al Convegno per i 20 anni del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite invitati tutti i sindaci del comprensorio In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì, Dicembre 10, 2019 15:49

Molti ed importanti gli inviti fatti per il Convegno organizzato in occasione dei 20 anni dalla fondazione del GATC (Gruppo Archeologico del Territorio Cerite - Organizzazione di Volontariato).

Convegno che si terrà sabato 14 Dicembre p.v. con inizio alle ore 15,00 presso la Sala Flaminia Odescalchi in via della Libertà 19 a Santa Marinella. Fra gli illustri invitati ci sono anche i Sindaci del Comprensorio da parte dei quali stanno già giungendo le adesioni a questa importante iniziativa culturale: Dal “padrone di casa” Pietro Tidei Sindaco di Santa Marinella per proseguire poi con Alessio Pascucci Sindaco di Cerveteri, Luigi Landi Sindaco di Tolfa ed Alessandro Grando Sindaco di Ladispoli. Insieme a questi Primi Cittadini sono stati invitati anche altri Rappresentanti dei Vertici Istituzionali: La Soprintendente Margherita Eichberg, il Capo di Gabinetto della Regione Lazio Albino Ruberti, l’Eurodeputato Massimiliano Smeriglio componente della Commissione Cultura e Special Rapporteur per il programma di Europa Creativa, la D.ssa Silvia Costa (che è stata anche insignita del titolo di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana), già membro del Governo Nazionale, Regionale e del Comune di Roma la quale, da stimatissima Europarlamentare Presidente della Commissione Cultura ed Istruzione del Parlamento Europeo ha interagito, come tale e per alcuni anni, con tutti i vertici culturali mondiali ricevendone grandi attestati di stima, ed Enrico Ragni Presidente dei Gruppi Archeologici d’Italia. Il Convegno si aprirà con una cronistoria riguardante l’Associazione e la presentazione dell’Evento, con relativo volume stampato per l’occasione, fatta del Coordinatore Scientifico del GATC l’archeologo Flavio Enei e del Presidente Paolo Marini a cui faranno seguito i saluti delle Autorità presenti e subito dopo, in sequenza, le relazioni dei vari esperti dei singoli settori di attività che illustreranno, nell’ambito massimo dei dieci minuti che avranno a disposizione, i vari report di loro competenza. A metà convegno tutti i presenti, relatori e pubblico incluso, si gioveranno di una breve pausa caffè. All’ingresso sarà anche disponibile, fra l’altro, il nuovo libro testimoniale dei 20 anni dell’attività che il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite ha svolto in questi quattro QTRE lustri di impegno civile per la tutela, la ricerca e la valorizzazione dei beni culturali che hanno visto impegnati archeologi, restauratori, storici dell’arte e tanti altri volontari specializzati che si sono impegnati con la massima attenzione e professionalità nei vari ambiti archeologici di Pyrgi, Castrum Novum, Aquae Caeretanae e la zona sepolcrale del Laghetto al Sito UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità di Cerveteri ed anche altrove ed all’estero ad esempio ad Aleria in Corsica.

Share |