Giovedì 9 Aprile 2020

FIRENZE: TOURISMA 2020 – Salone Archeologia e Turismo Culturale In evidenza

Vota questo articolo
(2 Voti)
Mercoledì, Febbraio 26, 2020 11:56

Agostino De Angelis con “Progettare il Futuro” Accende i riflettori sul Territorio Nazionale

Lo scorso week end si è svolto con successo, nella splendida cornice del Palazzo dei Congressi di Firenze, TOURISMA il Salone di Archeologia e Turismo Culturale, che ospita ogni anno, realtà provenienti da ogni parte del mondo. L’attore e regista Agostino De Angelis ha proposto il workshop “Progettare il Futuro, il Patrimonio Culturale Italiano e Internazionale nel Terzo Millennio”, inserendo all’interno del programma, una serie di illustri relatori con interventi mirati e perfettamente collegati con un unico denominatore comune: la promozione e la divulgazione della cultura proiettata verso il futuro. L’organizzazione è stata curata dall’associazione ArchéoTheatron di Cerveteri, che da anni si occupa, in collaborazione con lo stesso regista, di promozione culturale.

Il dibattito si è tenuto sabato 22 febbraio con una notevole partecipazione di pubblico, che ha potuto assistere, con interesse, alle relazioni tenute da: il prof. Giuliano Volpe che ha parlato della promozione dei siti partendo dall’appartenenza dei cittadini al proprio territorio, il Soprintendente di Milano Antonella Ranaldi che ha relazionato sul Colosseo di Milano, suscitando stupore nel pubblico presente, messo a confronto con il Colosseo di Roma, introdotto dall’archeologa Rinaldi, facente le veci del Direttore Alfonsina Russo. Importante l’intervento del Soprintendente Margherita Eichberg sui numerosi siti dell’Etruria, meno noti al pubblico, ma di grande importanza storico archeologica, con l’intervento legato alla Svezia introdotto dal prof. Hansson Direttore dell’Istituto Svedese di studi classici, che ha parlato dell’Etruria visitata negli anni ‘60 dal re Gustavo di Svezia. Sui popoli etruschi e sul loro territorio, anche gli interventi del Direttore del Museo del Mare di Santa Severa Flavio Enei, che ha rappresentato anche il Comune di Santa Marinella, e della Direttrice del Museo di Vetulonia Simona Rafanelli. Bene rappresentata la Sicilia, con i suoi Comuni, da Lorenzo Guzzardi, direttore del Parco Archeologico di Leontinoi e esperto archeologo che ha introdotto il tema della valorizzazione del Parco e dei siti siciliani.

Diverse sono state le figure istituzionali di tutta Italia presenti e intervenute per promuovere e raccontare la storia del loro territorio e che si sono confrontati sul tema della valorizzazione: per la Regione Puglia il responsabile del Dipartimento Turismo e Cultura Gianni Sportelli, l’assessore alla Cultura del Comune di Alezio Fabiola Margari, il Sindaco di Taurisano Raffaele Stasi, per il Comune di Muggiò, erano presenti con una relazione sulla storia della città, l’arch. Pierangelo Arosio e il Presidente dell’Associazione Libertamente Stefano Colombo, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci con l’Assessore alla Cultura Federica Battafarano, per il Comune di Tolfa presente il Direttore del Museo Archeologico Giordano Iacomelli, per il Comune di Civitavecchia l’Assessore Simona Galizia, per il Comune di Ladispoli presenti il consigliere comunale Raffaele Cavaliere e il delegato all’arte Andrea Cerqua. Per i Comuni di Gallipoli, Sannicola, Gradara sono stati presentati video promozionali e infine un video con il saluto da parte del Consigliere del Municipio I di Roma Gianluca Caramanna.

Presenti anche interventi Internazionali provenienti dalla Russia sui temi della disabilità e del turismo accessibile, Rimma Zhilevich, Svetlana Nigmatullina, Sergej Krechetov, Iana Doubrovina, Ilona Iuscenco, Mascha Kozyreva, con interventi di realtà artistiche e culturali del territorio laziale e nazionale, l’Associazione Santa Marinella Viva rappresentata da Sonia Signoracci con lo storico locale prof. Livio Spinelli, il direttore dell’Orchestra Giovanile Massimo Freccia di Ladispoli Massimo Bacci, Anna Usova artista e consigliere Ucai Nazionale, Walter Consonni scrittore, il fotografo Valerio Faccini, la RoadShine Production con la sezione Heritage, Luca Melzi pittore e poeta, Renato Scatà critico cinematografico, Paolo Castagnone docente di musica e la rivista Tracciati d’Arte.

Un grande successo che riconfermerà la presenza di De Angelis all’edizione di TourismA 2021, con un nuovo team per garantire il prossimo appuntamento in un contenitore di rilevanza internazionale.

Share |