Giovedì 9 Aprile 2020

Porrello (M5S Lazio): Approvato ODG su acquedotto Medio Tirreno, una risposta ai territori In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Mercoledì, Febbraio 26, 2020 13:32

Nella seduta odierna il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato un mio ordine del giorno sull'acquedotto Medio Tirreno che da una risposta ai territori che da tempo chiedevano delucidazioni sul futuro del Consorzio.

Il comune di Civitavecchia, come quello di Tarquinia, è parte del Consorzio del Medio Tirreno, un ente che costituisce un'interferenza idraulica tra l'ATO1 di Viterbo e l'ATO2 di Roma. Lo scorso dicembre è stata convocata la conferenza dei Sindaci dei comuni dell'ATO 1 che ha approvato il trasferimento a Talete della gestione di questo acquedotto, un'ipotesi che va in ogni modo scongiurata visto che il Consorzio, al contrario di Talete, ha i conti in ordine. Il mio ordine del giorno, sottoscritto anche dai consiglieri Gino De Paolis e Marietta Tidei, propone il mantenimento dell'attuale gestione per il servizio idrico a cavallo di due o più ambiti fino a quando non saranno individuati e regolamentati i nuovi ambiti di bacino idrografici previsti dalla legge regionale di iniziativa popolare 5 del 2014, una proposta di buonsenso che va solo a tutela di quella ampia fascia di popolazione servita da questa infrastruttura. Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale.

Share |