Mercoledì 8 Luglio 2020

LADISPOLI, ZONA MESSICO I CITTADINI DENUNCIANO "ATTI DI VANDALISMO E DISTURBI DELLA QUIETE PUBBLICA" In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lunedì, Giugno 22, 2020 7:06

 Ci scrivono i residenti del quaritere Messico. "Ieri in piazza De Michelis zona (appena risistemata dal Comune), è stato abbattuto un lampione dell'illuminazione pubblica, probabilmente uno dei soliti atti di vandalismo e di disturbo della quiete pubblica"

che si verificano ormai da settimane ad opera di gruppi di adolescenti che bivaccano nella zona e del camminamento che dalla piazza porta al ponte pedonale. Sono intervenuti gli Agenti della Polizia Locale, chiamati dagli abitanti, per la costatazione dei danni.

 i Cittadini denunciano "Hanno preso possesso della zona e non si può neanche più uscire sul balcone o tenere le finestre aperte, per le bestemmie e le parolacce, oltre che, per il disturbo continuo della quiete pubblica, giorno e notte”.
Le forze dell'ordine sono ormai chiamate quasi quotidianamente, ma appena se ne vanno, la situazione torna la stessa. Ci sentiamo abbandonati, la notte non si riesce più a dormire, il disturbo causato dagli schiamazzi, è continuo, con musica ad alto volume, sparata da casse amplificate, e da dialoghi ingiuriosi ad alta voce, insomma una situazione insostenibile, denunciano gli abitanti del Messico, a cui le Istituzioni devono urgentemente trovare rimedio

 

 

Share |
Ultima modifica il Lunedì, 22 Giugno 2020 07:41