Domenica 16 Dicembre 2018

Violenza di Genere, non spegniamo i riflettori

Martedì, Settembre 23, 2014 11:13

 

spegnere i riflettori su un tema centrale per la crescita culturale ed il completamento dell'individuo, quale è quello della sana convivenza tra i sessi, credo sia uno dei compiti fondamentali di chiunque voglia occuparsi della vita pubblica”.

Con queste parole l’assessore alle politiche culturali, Francesca Paola Di Girolamo, ha annunciato la Giornata di formazione ed approfondimento culturale sul tema della prevenzione e del contrasto alla violenza di genere,  organizzata dall'Assessorato alle Politiche Culturali di Ladispoli e dalla Scuola Mastery dell'Head Master Remo Grassetti. La manifestazione, divisa in due momenti, si terrĂ  domenica 5 ottobre.

Dalle 9,30 alle 12,30 presso a Sala Polifunzionale di via Ivon De Begnac gli istruttori mostreranno gratuitamente a donne e uomini di ogni etĂ  le potenzialitĂ  del metodo MAS (Moving Action Surprise System) quale efficace strumento di prevenzione e contrasto di rischi e minacce alla persona. Nel pomeriggio dalle ore 15,30,  presso l'aula consiliare Fausto Ceraolo in piazza Falcone ci terrĂ  un convengo pubblico dal titolo “Violenza di genere: lo sviluppo della cultura della sicurezza quale strumento di prevenzione”. Dopo i saluti dell’assessore alle politiche culturali Francesca Paola Di Girolamo, del sindaco Crescenzo Paliotta, della delegata Silvia Marongiu,  e dell’associazione La nuova crisalide (Sportello antiviolenza) seguiranno gli interventi:  â€śLe radici della violenza di genere” a cura della dottoressa Arije Antinori de La Sapienza di Roma, “Violenza nella coppia: dinamiche relazionali e strategie di riconoscimento” della dottoressa Daniela Carletti (psicologa e psicoterapeuta), “Sviluppare la cultura della sicurezza” del dottor Aldo Pigoli della Cattolica di Milano, “Il metodo MAS come strumento di prevenzione” di Remo Grassetti della Scuola Mastery, “Vivere in ambiente di legalitĂ : legittima difesa e denuncia” dell’avvocato Maria Antonia Caredda patrocinante in Cassazione – Foro di Civitavecchia. Alla fine degli interventi è previsto un dibattito col pubblico ed un momento di coinvolgimento della Banda La Ferrosa.

“Penso sia importante ringraziare – ha proseguito Di Girolamo - la Scuola Mastery ed in particolare l'avvocato Caredda che, da sempre sensibile al tema della violenza di genere, a titolo non oneroso ha voluto prendere parte al convegno organizzato grazie alle competenze di Remo Grassetti e Aldo Pigoli.  La presenza nel dibattito della delegata Silvia Marongiu e dell'Associazione Nuova Crisalide che, all'interno del Piano di Zona, si occupa dello sportello antiviolenza di Ladispoli e Cerveteri, sottolinea con ancora piĂą forza l'impegno che, intrapreso con l'iniziativa “GiĂą le mani” del giugno 2013, il Comune vuole mantenere nell'ambito della sensibilizzazione e della crescita collettiva su questo tema”.

Tutti i cittadini interessati sia all'aspetto formativo ed informativo del metodo MAS che al convegno sono invitati a partecipare.

 

Share |