Lunedì 16 Dicembre 2019

La Hunger Run 2014 in Campidoglio

Lunedì, Ottobre 06, 2014 10:53

Mercoledì 8 ottobre la conferenza stampa della corsa podistica organizzata da Fao, Ifad e Wfp, che si svolgerà a Roma il 19 ottobre

Mercoledì 8 ottobre 2014 presso la Sala della Piccola Protomoteca del Campidoglio si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della Hunger Run, la corsa su strada organizzata da Fao, Ifad e Wfp, insieme a Bioversity International e in collaborazione con  Roma Capitale. L’orario di inizio della conferenza è fissato alle ore 11:30.

Alla conferenza stampa, moderata da Vichi De Marchi, Portavoce per l’Italia del WFP, saranno presenti e interverranno il vicepresidente della Commissione Sport in Assemblea Capitolina Marco Palumbo, il direttore delle Emergenze WFP Stefano Porretti, e il direttore tecnico del Gruppo Sportivo Bancari Romani Luciano Duchi.

Confermata inoltre la presenza di diversi testimonial e ambasciatori della FAO: l’attrice Maria Grazia Cucinotta, testimonial insieme all’atleta olimpionico Andrew Howe della Hunger Run, sarà alla linea di partenza della gara che si svolgerà a Roma domenica 19 ottobre.

Il punto di ritrovo, come per le passate edizioni, è fissato da Viale delle Terme di Caracalla a partire dalle 8.30, mentre la partenza è prevista per le ore 10.

Gli atleti avranno due possibilità: partecipare alla corsa agonistica di 10 Km (per gli atleti tesserati Fidal) o alla corsa/camminata non competitiva di 5 Km (aperta a tutti). Le iscrizioni sono già aperte e possono essere effettuate sul sito web www.hungerrun.it.

La Hunger Run è uno degli eventi che avranno luogo a Roma e nel mondo nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (del 16 ottobre). Per ricordare che nel mondo esistono 805 milioni di persone che non hanno abbastanza cibo con cui sfamarsi.

Ad oggi, il Programma Alimentare delle Nazioni Unite (WFP) ha fornito assistenza alimentare a più di 430.000 persone colpite dal virus ebola in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Come supporto alla risposta congiunta della Missione ONU per la Risposta all’Emergenza Ebola (UNMEER), il WFP sta ampliando il supporto a tutta la comunità umanitaria.

Share |