Giovedì 27 Febbraio 2020

Educazione stradale per 350 alunni di terza elementare

Lunedì, Novembre 17, 2014 12:44

“E’ importante trasmettere ai nostri bambini le informazioni necessarie per muoversi correttamente in mezzo al traffico cittadino. Troppo spesso, per ignoranza e per leggerezza, sulle nostre strade succedono degli incidenti che vedono protagonisti i ragazzi e non solo”.

Con queste parole l’assessore alla mobilità e viabilità Pierlucio Latini ha annunciato la manifestazione che mercoledì 19 novembre vedrà protagonisti oltre 350 bambini delle terze elementari del comune di Ladispoli. Nello spazio retrostante piazza Falcone, grazie alla Provincia di Roma, dalle 9 alle 14, sarà allestito un parco scuola dove i ragazzi si cimenteranno alla guida su un percorso simulato a bordo di piccole vetture elettriche e a motore. Sul loro cammino troveranno una mini città con strade, piazze, incroci, semafori, parcheggi e passaggi pedonali.“La manifestazione di mercoledì – ha proseguito Latini – rappresenta la prima tappa di un percorso sull’educazione stradale che da anni stiamo portando avanti grazie alla fattiva collaborazione della Polizia Locale. Dal mese di dicembre, organizzati dal Comune di Ladispoli, sono previsti altri eventi che vedranno protagonisti tutti gli alunni delle quarte elementari dei quattro circoli che si recheranno a Roma al Parco Scuola del Traffico”.“I ragazzi - ha detto il maggiore della Polizia Locale, Danilo Virgili –  avranno la netta sensazione di trovarsi nel traffico cittadino  potendo guidare minivetture. Il parco scuola è una rappresentazione di un percorso in scala 1:2 attrezzato di segnaletica stradale, semafori, strisce pedonali e rotatorie per far vivere ai più giovani l'emozione della guida”.

In occasione della manifestazione del 19 novembre nell’area retrostante il Comune saranno in vigore il divieto di sosta e di transito dalle ore 13 di martedì 18. 

 

Share |