Sabato 24 Ottobre 2020

ANPI LADISPOLI CERVETERI IN PIAZZA DOMENICA TESSERAMENTO E IMPEGNO CIVICO

Venerdì, Settembre 25, 2020 19:53

“Chi semina memoria raccoglie futuro”, con questa parola d’ordine, con questo spirito,

la Sezione ANPI Ladispoli-Cerveteri domenica mattina, 27 settembre, sarà in Piazza Rossellini dalle 10 alle 13 per la giornata del tesseramento. La tessera ANPI non rappresenta solo la testimonianza storica di come è nata la Repubblica Italiana, va oltre. E’ l’impegno morale di quanti “si riconoscono nei principi dell’antifascismo e della Costituzione, principi che assumono un grandissimo valore alla luce degli episodi di intolleranza, razzismo, omofobia e discriminazione che si sono verificati, e si verificano purtroppo, nell’intero Paese”. A Ladispoli resta ancora irrisolto a livello istituzionale l’episodio di negazionismo al Coronavirus che ha visto protagonista il Capogruppo consiliare ladispolano di Fratelli d’Italia. Con quale diritto, con quale permesso, il suddetto consigliere ha parlato dal palco dell’assembramento romano dei Nomask a nome della Città indossando la fascia tricolore? Una Città che ha fatto il suo dovere nel lockdown ed è tuttora sotto il controllo della ASLRM4 per i contagi di questo virus duro a sconfiggere. Apprendiamo dai media una serie di inadempienze dell’Amministrazione di Ladispoli, non spetta a noi esprimere giudizi di natura politica, ma oggi non possiamo non sentirci vicini alle famiglie dei disabili costrette ancora una volta ad un esodo nel centro polifunzionale Vannini quando la loro sede naturale è in via Aldo Moro. Non si possono fare dislocamenti, nemmeno nel nome della scuola, senza una concertazione che comprenda oltre ai famigliari i servizi socio sanitari e le organizzazioni del terzo settore che se ne occupano. E’ una semplice pratica democratica di partecipazione. L’ANPI c’è, e sarà ben lieta di incontrare i cittadini domenica mattina, nel rispetto dei protocolli anticoronavirus. Sezione ANPI Ladispoli-Cerveteri

Share |