Sabato 19 Giugno 2021

RACCOLTA DIFFERENZIATA, DA MAGGIO ARRIVANO LE ISOLE MOBILI In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lunedì, Aprile 26, 2021 12:45

“A Ladispoli si potenzia ulteriormente il servizio di raccolta differenziata”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che da maggio su tutto il territorio

comunale saranno a disposizione dei cittadini delle isole mobili per incentivare sempre più la raccolta differenziata.

“Di concerto con Tekneko, la società che ha in gestione il servizio di igiene urbana, – ha proseguito Grando – abbiamo deciso di attivare questo servizio per incentivare la raccolta differenziata anche per i non residenti e turisti. Le isole mobili saranno sempre presidiate per indirizzare i cittadini ad un corretto smaltimento dei rifiuti. Durante l’estate il servizio sarà ulteriormente potenziato”.

Per il mese di maggio le isole mobili saranno dislocate in punti strategici della città dal lunedì al venerdì dalle ore 14:30 alle 18:00 mentre il sabato e la domenica dalle 8:00 alle 18:30. Più precisamente il lunedì in piazza De Michelis e in via dei Narcisi; il martedì in piazza della Vittoria e Olmetto; il mercoledì via Claudia e via Corrado Melone; il giovedì Marina di San Nicola (uscita direzione Roma) e viale Europa; il venerdì via Firenze (piazza del mercato) e Castellaccio dei Monteroni. Il sabato: dalle 8:00 alle11:30 via Firenze (piazza delle mercato) e piazza della Vittoria; dalle 12:00 alle 15:30 piazza De Michelis e viale Europa; dalle 16:00 alle 18:30 via Corrado Melone e Marina di San Nicola (uscita direzione Roma). La domenica dalle 8:00 alle 11:30 via dei Narcisi e via Claudia; dalle 12:00 alle 15:00 piazza De Michelis e viale Europa; dalle 15:30 alle 18:30 via Corrado Melone e Marina di San Nicola (uscita direzione Roma).

Le frazioni che si potranno conferire nelle isole mobili sono:

carta e cartone

imballaggi in vetro

imballaggi in plastica

imballaggi metallici

frazione organica

oli vegetali esausti

plastica dura

contenitori T/F

toner e cartucce

tubi fluorescenti, neon e lampadine

medicinali scaduti

pile esauste, batterie alcaline, batterie ed accumulatori di piombo (solo di provenienza domestica

abiti usati e prodotti tessili (massimo 50 litri, per quantità maggiori conferire al Centro Raccolta di via degli Aironi)

micro RAEE.

Share |