Venerdì 30 Settembre 2022

PD: LADISPOLI HA BISOGNO DI RISPOSTE SU TEMI RIGUARDANTI LA CITTÀ In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Mercoledì, Agosto 10, 2022 14:55

Ecco perché ci siamo tanto battuti e indignati durante l’ultimo consiglio comunale: perché per il PD Ladispoli a volte le risposte alle problematiche cittadine richiedono interventi celeri e al contempo ragionati e non tollerano ritardi.

Parlare dell’inquinamento del mare ad ottobre, quando la stagione balneare è ormai terminata (ad esempio) non ha alcun senso. Parlare dell’emergenza abitativa a settembre, quando il danno è già stato fatto con uno sgombero accompagnato da soluzioni non meglio specificate, non ha alcun senso. Parlare del parcheggio multipiano a Vicolo Pienza, una volta che i lavori saranno già avviati, lascerà solo tanto amaro in bocca.

Il PD ritiene che Ladispoli non abbia più bisogno di cemento (unico tema che sembra l’Amministrazione affronti con estrema celerità), ma di risposte su temi fondamentali quali, tra gli altri: rete viaria, abbattimento barriere architettoniche e lotta alla violenza di genere e promozione delle pari opportunità.

No, il PD non sta sparando temi a caso, ma studia quotidianamente per capire e cercare di risolvere i problemi della nostra città. È per questo che oggi pone all'attenzione di tutti, tre dei tanti avvisi pubblici (i primi due riconducili ad ASTRAL ed il terzo della Regione Lazio) relativi ai temi sopra citati che prevedono uno stanziamento di fondi per i Comuni della Regione Lazio, che Ladispoli non può permettersi di perdere.

Perché lo fa? Perché sono temi che ha a cuore e che sa essere fondamentali. Si tratta di fondi che, se non attenzionati immediatamente, andranno perduti per il nostro territorio (i primi due bandi scadranno il 15 settembre, il terzo il 30 settembre).

Se l’Amministrazione comunale ancora non dovesse aver messo in agenda queste scadenze, a rimetterci sarà Ladispoli e chi quotidianamente vive disagi legati a problematiche che questi fondi potrebbero risolvere.

Seppur ci auguriamo che l’Amministrazione comunale abbia già adeguatamente studiato e iniziato a stilare i documenti necessari per partecipare ai bandi, non possiamo non avere il dubbio che questi non siano i suoi obiettivi primari. Per questo pretendiamo una risposta celere a riguardo, considerate le imminenti scadenze.

Il Circolo lo ribadisce con forza: non c'è più bisogno di cemento, ma di servizi e soluzioni ai problemi quotidiani.

PARTITO DEMOCRATICO

Circolo di Ladispoli

Share |