Lunedì 18 Ottobre 2021

TARQUINIA, RINVENUTO CADAVERE A SAN GIORGIO

Giovedì, Agosto 14, 2014 17:48

Trattasi di una persona di sesso maschile, dell’apparente età di circa sessant’anni,  il cadavere rinvenuto nella tarda mattinata di oggi nello specchio di mare antistante la spiaggia libera in località San Giorgio del Comune di Tarquinia,tra la foce del fiume Mignone e punta delle Quaglie, e del quale è in corso l’identificazione.

Le cause del decesso, anch’esse in fase di ricostruzione, sembrerebbero potersi ascrivere ad un malore occorso al malcapitato mentre faceva il bagno.

Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei presenti e del sopraggiunto personale del locale 118 prontamente intervenuto.

Sono comunque in corso, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Civitavecchia, tutte le attività tese alla certa definizione dell’evento.

Con l’occasione, appare comunque doveroso fare un forte richiamo alla prudenza, in specie quando le acque sono agitate e la balneazione è assolutamente sconsigliata, come quest’oggi, e richiamare l’attenzione di tutti i bagnanti sul possesso delle condizioni fisiche indispensabili per una sicura fruizione del mare e sull’impiego del numero blu 1530 per la segnalazione di tutte le emergenze in mare.

Non deve sottacersi come comportamenti imprudenti, oltre a provocare effetti letali, finiscono col mettere a repentaglio la vita di quanti, per servizio, generosità ed altruismo prestano il soccorso

Share |