Venerdì 30 Settembre 2022

Sette eccellenze in giuria per la terza edizione del concorso “L’Amore salva il mondo”

Sabato, Novembre 15, 2014 13:44

 Raccontare di paesaggi, personaggi e storie che, attraverso la loro bellezza, hanno reso grande il nostro Paese. È questo l’obiettivo della terza edizione del concorso di disegno e pittura su tela “L’Amore salva il mondo”, promosso dall’associazione Ucai - Unione Cattolica Artisti Italiani - con il patrocinio del Comune di Ladispoli e dell’Ong ambientalista Green Cross Italia.

A capitanare la giuria dell’edizione in corso, intitolata “Custodi della Bellezza”, ci sarà Paola Pacchiani, esperta di comunicazione e curatrice di eventi artistici di rilievo nazionale, e con lei Federico Ascani (Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale), Francesca Di Girolamo (assessore alla Cultura del Comune di Ladispoli), Biagio Tamarazzo (fotografo ufficiale dei Servizi Tecnici del Vaticano) e i pittori affermati Paolo De Caro, Flavia Mantovan e Guido Venanzoni.

«La bellezza è qualcosa che ci emoziona a pieno, come il sorriso di un bambino, l’abbraccio di un amico, un bel monumento o un’opera d’arte - dichiara Paola Pacchiani -. È un bene che oggi rischiamo di perdere, perché spesso la superficialità dell’essere umano non si rende conto dell’importanza di far attenzione agli altri e all’ambiente; per questo bisogna tutelarla perché, come ha detto più volte anche Papa Francesco, tutti noi abbiamo un ruolo importante come preservatori e conservatori della bellezza».

E l’importanza di custodire la bellezza è al centro del concorso lanciato dall’Ucai, che vuole essere un’occasione di incontro con gli altri e di riflessione sui temi dell’ecologia e della fratellanza attraverso attività, come la pittura e il disegno, che permettono di esprimere i sentimenti più profondi dell’animo umano. Non a caso l’iniziativa quest’anno si rivolge anche a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che possono essere i migliori artefici futuri di un mondo più giusto, e quindi più “bello”.

«Iniziative e concorsi come questo possono e devono aiutare - continua Paola Pacchiani - Da una parte permettono di scovare dei talenti nuovi, dall’altra pongono il giusto accento su alcuni temi che devono essere continuamente trattati, come l’attenzione nei confronti della natura. Anche il più piccolo degli interventi in questo senso può rappresentare molto: sono “una goccia in un oceano”, come diceva Madre Teresa di Calcutta, ma senza quella goccia probabilmente non ci sarebbe neanche l’oceano».

L’esposizione delle opere si aprirà ufficialmente domenica 16 novembre alle ore 15.00 e resterà aperta fino alle 19.00, orario in cui si svolgerà la premiazione ufficiale dei vincitori. All’evento saranno presenti anche i rapper Joe Intenso & Stone Cold Beatmaker, che intratterranno gli ospiti con alcuni brani più noti, diventati delle vere e proprie hit della musica rap.

 

Share |