Domenica 26 Settembre 2021

Comixpoli un successo senza precedenti

Lunedì, Luglio 07, 2014 13:06

Alla sua prima uscita un successo inatteso per il Comixpoli. Tre giorni che hanno trasformato la città in un fumetto, divertimento per i giovani e spazio alle passioni del comics. Standisti da diverse parti di Italia hanno esibito i pezzi migliori tra collezionismo, gioco, action figure e fumetti.

Comixpoli un idea del noto fumettista Ladispolano Simone Adamo e con l’organizzazione dell’associazione Opera con il suo gruppo Shc nonché  supportati dal Comune di Ladispoli nella persona del Consigliere comunale e delegato alle Politiche Giovanili Stefano Fierli.  Un Festival dislocato in tutta la zona centrale di Ladispoli con standisti da tutta Italia che esponevano fumetti, action figure. Un intera area games dove era possibile giocare ai videogiochi e giochi di carte Magic. Era presente la Scuola Internazionale di fumetto Comics con il suoi più illustri rappresentanti il direttore Dino Caterini e il disegnatore per la Sergio Bonelli editori, Mauro Laurenti. Un Comixpoli di caratura internazionale con la presenza del console Lurdes Escobar Perez che ha ritirato il premio alla carriera per Juan Patron uno dei più famosi fumettisti di Cuba. L’intera manifestazione  stata accompagnata da spettacoli serali che hanno intrattenuto i tanti appassionati e non. Nelle tre sere di Comixpoli si sono accesi i riflettori sul palco per le attese esibizioni del gruppo Shc con una scena tratta dall’ultimo film di Batman, i Cartoonauti, i ragazzi del CartoonQuiz, la cover di Michael Jackson, Mr Cartoon, Viviana Ammannato “Ara Cromatica”, Butterfly Dance, Azadi Oriental e la importante gara cosplay che ha incoronato il vincitore del  Comixpoli 2014.

Un festival con un senso anche sociale grazie allo stand della progetto Humanitas di Ladispoli. Un progetto che permette di raccogliere generi alimentari di prima necessità, un iniziativa voluta fortemente dal consigliere comunale e delegato alle Politiche Giovanili Stefano Fierli. Un evento che ha colpito grandi e piccoli, famiglie e coppie solleticando ai cittadini il mondo fantasy, un successo rivoluzionario qualcosa che è uscito fuori dagli schemi degli eventi che hanno sempre caratterizzato la città. Ora rimane solo che ripeterlo con tante altre sorprese. Rimane impensabile pronunciare Comixpoli senza ringraziare Gianfranco Franchi, Simone Adamo, Danilo Renzo, Gilberto Gaetani, Vittorio Di Lallo, Simone Salvatori, Mario Valez, Michela Biscossi, Patrizia Cortiggiani, Gabriele Russo, Silvia Gloriani Alessio Adamo, Viviana Ammannato, Enrico Bianchi, ass. Opera gruppo Shc, l’assessorato Cultura, Spettacolo, Mobilità, Politiche Giovanili, la Polizia Locale, la Protezione Civile Comunale, tutti i delegati comunali, consiglieri e sopratutto gli importanti sponsor.  

Share |