Giovedì 19 Maggio 2022

Ladispoli - Cerveteri , Guardia di Finanza in azione

Mercoledì, Luglio 16, 2014 22:25

                           Coltivavano nel giardino piantine di marijuana alte anche tre metri e mezzo annaffiavano continuamente nutrendole con  sangue liofilizzato di bue. Non appena matura , la droga, veniva venduta

La Guardia di finanza di Ladispoli  ha peró scoperto il tutto a seguito di meticolose attività investigative fatte di  appostamenti ed altro . Tre persone , residenti tra Ladispoli e Cerveteri con età rispettivamente di 50, 26 e 22 anni, sono state denunciate a piede libero. Le fiamme gialle ladispolane hanno posto sotto sequestro in tutto 14 chilogrammi di marijuana, due bilancini per la pesatura, attrezzi per il  confezionamento   e dosi di sostanze stupefacenti già  pronte all'uso Al termine delle perquisizioni scattate nelle abitazioni delle persone coinvolte, le Fiamme Gialle, hanno  sequestrato anche 140 cartucce calibro 12, poi 3 proiettili di pistola, artifici pirotecnici vietati tra cui magnum, raudi, zeus e  numerosi pericolosi razzi. Nelle  perquisizioni, i militari hanno ritrovato  il libro mastro  dove venivano indicati  i giorni in cui annaffiare le piantine di marijuana e quelli in cui concimarle  con il sangue liofilizzato di bue, utilizzato bomba vitamiche  per le piantine . I tre uomini ora sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Civitavecchia e dovranno difendersi dalle accuse di detenzione e spaccio  di sostanze stupefacenti,  oltre al possesso ingiustificato di munizioni in violazione del Testo unico sulla pubblica sicurezza. Non è da escludere che i Finanzieri di Ladispoli, al Comando del Luogotenente  Pizzimenti,  nei prossimi giorni, continuino  con ulteriori indagini per verificare se dietro le tre denunce possa nascondersi  una organizzazione  ben ramificata nel litorale.

 

Centro mare radio - cicognanews

 

Share |